Falegnameria Conca

  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • google-plus
  • instagram
  • pinterest
Ti trovi in: Home »  Cucine su Misura

Cucine su Misura

Cucine su Misura a Roma in Vario Stile

La Falegnameria Conca produce a Roma cucine su misura artigianali e componibili in vario stile: cucine su misura moderne, classiche, in muratura, in finta muratura, country, rustiche, shabby chic, decapè, coloniali, provenzali, nordiche, in arte povera, vintage, all'inglese, all'americana, stile giapponese, industrial, etnico, barocco, gotico, veneziano, ecc.

Sono realizzate in legno stagionato e scelto con cura e pazientemente, in massello di svariate essenze come il rovere, toulipiè, alder, castagno, ciliegio, ecc. o in multistrato e in listellare (anche impiallacciati, in polimerico e in laminato ad effetto rovere, bianco, materico e di ogni tipo), laccate opache o lucide (con materiali adatti per la laccatura), a poro aperto o chiuso, tinte al campione, lisce, ruvide, bicolore, con effetto 3D, goffrato, tessuto, cemento, satinato, metallizzato, testurizzato, madreperlato, satinato, a rilievo, gessato, anticato, ecc., con trattamenti e materiali anche ignifughi (di difficile infiammabilità), idrofughi (anti umidità), antimuffa, antibatterici, ecc. e con colori che più ti piacciono (con vernici eccellenti ecologiche, antigraffio, antingiallenti, antipolvere, ecc.) e che si abbinano con il tipo di arredamento circostante.

Un materiale alternativo nanotech tecnologico è il fenix ntm dalla finitura super opaca, anti impronta, contro i micrograffi grazie alla sua azione autorigenerante, facile da pulire, resistente agli urti ai solventi acidi e ai reagenti di uso domestico, idrorepellente e antimuffa, per un'igiene sicura c'è il laminato antibatterico utilizzato per esempio per le ante o piano di lavoro, montato su un supporto che vanta il più basso grado di emissione di formaldeide al mondo.

Prima della consegna vengono riassemblate e rifinite perfettamante nella nostra falegnameria per assicurare alla clientela una riuscita ottimale.

Per le basi (anche a giorno, sollevate da terra, arrotondate, oblique per esempio sulla base forno-piano cottura per maggiore utilità e di diverse profondità e altezze con piani sfalsati per spezzare la linearità), pensili (anche a giorno, con mensolature e cassetti a giorno integrati, fianchi obliqui o sagomati e cosi via), divisori, isole, penisole, piani (volendo anche a vetro), cassetti (anche aperti con doppio, triplo, ecc. scomparto in altezza), ecc. si utilizza anche il multistrato marino (anche ignifugo), materiale di eccellente valore con incollaggio fenolico (immune all'acqua) con diverse tecniche professionali di assemblamento (anche con giunture a mezzo legno o a 45 gradi e bisellature frontali per un maggiore impatto esteriore) e con i prodotti migliori, senza viti a vista e per una robustezza e durata senza pari e sui bordi (che possono essere dritti, arrotondati e in qualunque forma) degli elementi viene applicato il bordo in vero legno (anche in pvc, abs, poliestere, impiallacciato o alluminio e volendo anche arrotondato) di diversi spessori con macchine e collanti specifici (resistenti all'acqua e al calore), preincollato, ad aria calda o a laser (poi lavorato quindi stondato, spigolato, ecc.) oppure dei masselletti su tutti i lati a vista e necessari o delle fasce pieghevoli apposite in caso di curvature e sagomature, mentre dove c'è la muratura viene realizzato di solito un telaio con mostrina frontale, inoltre dopo che tutti gli elementi sono stati presentati (con la possibilità da parte del cliente di poter vedere la propia cucina prima dell'installazione e apportare modifiche e aggiunte che ritiene più opportune) vengono smontati, lucidati pezzo per pezzo e successivamente riassemblati per una finitura perfetta e di un livello superiore.

Per il fissaggio degli elementi come già citato disponiamo di svariate tecniche senza si veda alcun tipo di ferramenta, con perni (a spina) o biscotti e collanti speciali, incastro tenone e mortasa, sistema Clamex con supporti a scomparsa ad incastro inseriti dentro degli scassi sulle testate dei fianchi, piani e divisori che si stringono con una chiavetta dall'interno che si inserisce in un foro poi coperto da cappuccetti a colore, giunzioni a scomparsa totale, sistema Invis ad avvitamento magnetico con giunzioni invisibili, con viti se le parti non sono a vista, incastro anche a coda di rondine per i cassetti, ecc., per le fodere (anche a doghe per un design davvero accattivante) e i fondini dei cassetti (anche in massello diamantato) viene eseguito un canale creato appositamente dove andranno ad inserirsi o un battente per poi essere fissate.

Le ante possono in qualunque dimensione ed essere di diverso spessore con assemblaggio a "T" e a 45 gradi, lisce (se non sono in massello anche con intelaiatura e altre tipo di lavorazioni), bugnate (reversibili con regoletto posteriore o con bugna incassata dentro dei canali creati apposta), a vetro, a specchio, all'inglese, a rilievo, a grate, spantografate, a doghe, foderate (con tessuto, plexiglas, ecc.), centinate, abbombate, ad angolo, a sguincio, a fuga in spessore, con bordi arrotondati, dritti, in diagonale, ecc., doppie, triple, ecc. sia in altezza che in larghezza, con traverse o montanti di larghezza differente per uno stile più moderno, con più traverse centrali, ecc., con venatura orizzontale, verticale, obliqua, a rilievo, in 3D, aperte con stecche orizzontali (da realizzare per un'idea molto chic per esempio sul pensile dello scolapiatti per vedere i piatti dall'esterno), ecc., anche con varie combinazioni e chiusure oramai non più utilizzate come maschio-femmina, a bocca di lupo, ecc., con più colorazioni e applicando insieme materiali diversi, con svariati trattamenti anche manuali sul grezzo (naturalmente anche per il resto degli elementi) come per esempio la spazzolatura per risaltarne la venatura e le fibre o lo sbiancamento del legno con prodotti appositi per ottenere una colorazione più uniforme possibile, oppure vengono smussate o bucherellate per dare l'effetto di antico, ecc. e con ogni tipo di lavorazione, curvatura, sagomatura, incisione, fresatura, ecc., decoratura, intarsiatura, ornamento, rifinitura e finitura (anche con l'aggiunta di fregi, foglie d'oro e d'argento, inserti in tartaruga, ebano, avorio, pelle, ecc.) come anche per la cappa, la cornice superiore chiamata anche cimasa, mensola-cappello, cornicette (da applicare per esempio tra un elemento e l'altro in larghezza ma anche in altezza), sottopensili, basi, pensili, piano finitura per sottopensile, zoccoletto (rientrante, sporgente, a filo, aperto o chiuso, con giunte dritte o a 45 gradi e posizionabile anche solo frontalmente con fianchi che di solito sono quelli terminali a vista che arrivano fino a terra), ringrossi a vista, fasce anteriori, capitelli, braghettoni frontali, archi, ringhierine, colonnine, modiglioni, lese, ecc. e le toppe dei cassetti (anche a vetro, aperte con griglie, ecc.) come più vi aggradono anche seguendo la linea dell'antina con chiusure tradizionali, ammortizzate (dolci e silenziose con sistema integrato nelle cerniere o separato da aggiungere), con calamita, a cricchetto, a rullino, con serratura, ecc., aperture push to open (con meccanismo apposito separato o integrato nelle cerniere e guide), ad estrazione totale con stop control, servo drive e blocco apertura, senza maniglie e pomelli con incasso per inserire la mano (a gola), listelli in legno riportati di ogni genere per l'apertura, ecc., le fodere e fondini dei cassetti sono di spessore standard 8 millimetri che garantisce una considerevole consistenza e solidità.

Gli sportelli a battente centinati possono essere creati in due modi, il primo con il perimetro esterno retto e il lato interno inferiore della traversa superiore sagomato e con la parte alta della bugna arrotondata (volendo anche la parte bassa), il secondo con la traversa superiore con entrambi i lati curvi, sagomati, con arco inverso, ecc. e con il lato alto della bugna sempre curvo (a richiesta anche la parte inferiore), in quest'ultimo caso le ante sarrano più basse del pensile e verrà creata una fascia a vista lavorata superiore arrotondata in base alle ante, se non c'è il pensile retto come può verificarsi di solito nella finta muratura o muratura dove si realizzano per esempio nicchie ad arco, le ante potranno sfruttare anche tutta l'altezza e se necessario essere sagomate anche nella traversa inferiore o con arco inverso.

Per i cassoni che di solito hanno un'altezza standard di 85 cm. escluso il top e pensili che sono in genere da 90 cm. (naturalmente è possibile realizzarli di qualunque dimensione e anche con diverse profondità e altezze l'uno con l'altro per donare magari maggior movimento) e devono essere sempre di minor profondità rispetto a questi ultimi per ridurre il rischio di urtare l'anta con la testa, ci sono tante varianti per l'apertura (volendo anche con mix diversi) come quella a battente che può essere a toppa, mezza battuta, con battenti (di solito realizzati per spessori elevati), a filo (a battuta o con listelli, ripiani, fianchi, ecc. interni o accessori sempre interni per il sostegno ma anche per l'apertura e chiusura) o semifilo, a serrandina, a libro o scorrevole (standard e complanare), con pensili anche a ribalta, a soffietto vasistas, e basculante swing (con meccanismi appositi per l'apertura e chiusura anche a gas ammortizzati e volendo anche con anta a scomparsa scorrevole all'interno) evitendo cosi' l'apri e chiudi e impedimenti alla vista e ai movimenti con accesso totale all'interno rispetto alla classica apertura a battente.

Quest'ultimo sistema di apertura è sicuramente il più collaudato, a seconda dei casi o perchè viene richiesto si realizza una fascia lavorata e a colore che viene applicata interiormente o posteriormente su un'antina che funge da battuta e da raccordo di chiusura con l'altra ma serve anche per non far entrare la polvere ed eliminare qualunque tipo di flessione.

I sistemi di apertura usati spesso nello stile moderno sono quelli scorrevoli, tra questi quello complanare, che permette di avere una superficie priva di dislivelli con ante che si aprono con doppio movimento prima in avanti e poi scorrevole, quelli a scomparsa con le ante che rientrano all'interno dei lati della struttura consentendo cosi' una visuale totale dell'interno e nessun ingombro all'esterno, oppure quelli a serrandina (sia orizzontali che verticali) con l'anta che tramite appositi binari piegandosi gira ed entra in un vano a scomparsa all'interno della struttura in modo tale da ridurre al massimo gli ingombri e avere una visione completa del vano.

Una trovata molto ingegnosa ed utile sono i ripiani interni estraibili (naturalmente anche fissi, rimovibili e regolabili con diverse soluzioni diverse e supporti professionali di ogni genere), utilizzati nella maggior parte dei casi per la parte inferiore quindi per i cassoni, permettendo magari di celare un tavolo estraibile in un vano o al posto di un cassetto sotto il piano di lavoro oppure per collocarci la macchinetta del caffè, l'affettatrice, ecc. già collegate alla presa di corrente e pronte all'uso tirando semplicemente fuori il piano con le sue guide scorrevoli, il secchio dei rifiuti, contenitori per la differenziata, ecc., tutto questo con possibilità di essere estratti anche all'apertura dell'antina stessa (con la facoltà di applicare volendo anche dei cestelli, accessori di ogni tipo, ecc.), oppure per riempire tutta la parete ottimizzando ancora di più lo spazio si può optare per i pensili che arrivano fino al soffitto, creare un piano snack dove sedersi a fare colazione, a mangiare o a bere un caffè o collocare all'interno di una base la pattumiera nascosta e fissata su di un'anta e utilizzabile all'apertura di quest'ultima, realizzare lo zoccoletto estraibile con base interna che una volta fuori funge da gradino per prendere gli oggetti in alto, creare un portascope con elemento dedicato, ma queste sono solo una minima parte delle infinite soluzioni salvaspazio a nostra disposizione.

Restando sul tema per chi appunto vuole recuperare spazio o chi ne ha poco a disposizione la scelta migliore sono i modelli a scomparsa attrezzati con tutto il necessario e utili specialmente nei piccoli appartamenti e monolocali, hanno la caratteristica di non essere a vista ma bensi' nascosti e chiusi da pratiche ante (a libro, a soffietto, scorrevoli e a tapparella) come fossero un armadio diventando cosi' dei mobili a giorno e complementi d'arredo, diventano un toccasana per chi non ha la possibilità di avere una stanza dedicata per la preparazione di cibi e di avere quindi la zona pranzo e living separate propio perchè oltre ad essere pratiche e funzionali andranno ad integrarsi perfettamente con il soggiorno, esistono anche i modelli monoblocco a scomparsa anche spostabili tramite ruote opzionali.

Per chi può usufruire di maggior spazio o semplicemente per una scelta personale si può optare per l'isola o penisola personalizzabili a 360 gradi, dove potrete magari collocarci il lavello e nella parte superiore la cappa sospesa ancorata al soffitto (tramite cavi in acciaio o supporti specifici), utilizzarle come tavolo per mangiare e fare colazione realizzando magari un ulteriore ripiano rialzato e collocandoci dei sgabelli o usarle come piano di lavoro aggiungendoci magari dei vani contenitori, nicchie a giorno, ante, cassetti, mensole, ecc.) per valorizzare ancora di più i metri quadrati disponibili, la piattaglia per mettere in mostra le vostre collezioni di piatti o per la dispensa, perfetta per organizzare la spesa quindi cibi e bevande ma anche oggetti come pentole, ecc., un vero e propio ripostiglio che può essere personalizzato a piacimento con piani, cassetti, ecc. interni per disporre al meglio e avere sempre a portata di mano tutto ciò che vi serve, per chi magari non ha lo sgabuzzino o ha il bagno troppo piccolo un'idea è quella di realizzare uno spazio apposito in una base con anta frontale apribile per l'inserimento della lavatrice, nel caso in cui invece è presente un termosifone si può realizzare e quindi inglobare un copritermosifone di uguale tipologia per un risultato sicuramente migliore.

Capita molto spesso di disporre di poco spazio per il piano di lavoro (spazio prezioso per ogni donna), una soluzione che noi proponiamo è quella di realizzare sopra il top esistente un'ulteriore piano (di dimensioni a scelta) da poter utilizzare e richiudere a parete a propio piacimento (tramite per esempio il sistema a ribalta con cerniere e con altri meccanismi adatti), cosi' facendo si può usufruire di un ulteriore piano di lavoro completamente utilizzabile e libero.

Se ci sono ante con altezza che supera i 3 metri vengono impiegati nella parte posteriore dei tiranti ad hoc (regolabili in base alla necessità) per evitare qualunque tipo di flessione, con questo sistema è possibile realizzare tranquillamente moduli con sportelli a tutta altezza, un'altra idea è quella di realizzare 2 antine in altezza legate tra di loro (mediante supporti posteriori) che si aprono contemporaneamente.

Se sono presenti rientranze nei muri o gli elementi devono andare da parete a parete, da terra a soffitto, ecc. vengono impiegate delle mostrine lavorate sul perimetro o all'occorrenza dappertutto per chiudere qualunque spiffero di aria, queste mostrine vengono tagliate ad hoc sul luogo stesso mediante attrezzatura apposita seguendo la linea delle pareti, possono essere a filo, semifilo, ecc. sia del muro che dello sportello e vengono fissate mediante tecniche come la tecnica detta "linguetta riportata" o "unione rinforzata" sia frontalmente che esternamente sugli elementi, con dei listelli fissati all'esterno su tutta la circonferenza, con listelli a forma di L sempre fissati esternamente e via dicendo, tutte queste tecnice assicurano una tenuta davvero solida e il fissaggio senza chiodi o viti a vista, inoltre in base al compito alcuni elementi possono essere realizzati meno profondi rispetto agli altri (in alcuni casi con alcuni elementi anche più sporgenti) per poter applicare la cornice e portare tutta la struttura a filo.

Ogni cucina su misura è frutto di anni di esperienza e praticità, viene progettata in modo impeccabile anche per rendere felice il cliente e i suoi desideri e quando sarà terminata avrà un'individualità unica e diventerà un pezzo raro e prezioso ma soprattutto irripetibile.

A richiesta disponiamo di marmi valevoli che comprendono quarzi naturali di altissima qualità, graniti di vario genere, tozzetti, piastrelle, mattonelle, torelli (realizzabili anche in legno), ecc. da applicare sul piano e alzatine e top di ogni forma, stile, ecc. e tipologia come vetro, resina, okite, corian, kerlite, stratificato, laminato, acciaio, ceramica, ecc. (realizzabili anche in legno con colle fenoliche se sono in massello o con l'aggiunta di masselletti sui bordi sul multistrato marino) che possono essere antiallergici, atossici, antiporosi, ecc. e anche con vasca integrata, che vengono lavorati, forati, ecc. ed installati in maniera perfetta e con prodotti specifici anche per l'inserimento del piano cottura, lavello, ecc. e che contribuiranno a darle un valore aggiunto, andranno ad impreziosirla e le daranno una marcia in più.

Gli elettrodomestici (in acciaio inox, cristallo, vetroceramica, ecc., neri, bianchi, ecc.), cappe (angolari, a trapezio, sospese, con aprirazione laterale, con luci a led, pulsantiera elettronica, touch, filtri a carboni attivi, spegnimento programmato, con funzione aspirante e filtrante, aspirazione perimetrale, ecc.), lavastoviglie (esterne o da incasso, con funzione notturno, segnalatore acustico o luce per segnalare la fine del programma, waterwall, regolazione piedini, ecc.), forni (anche con colonna forno alta ed esterni, chiusura accompagnata, comandi standard o a sfioramento, pirolitici, con connessione wi-fi, elettrici, a gas, ventilati, apertura a ribalta, a libro, ad incasso, semincasso, con vetro estraibile, a doppio vetro, con funzione dual cook, ecc.), microonde (combinati, touch, display a led, con piatto rotante, cottura grill, in acciaio inox antimpronta, ecc.) frigoriferi anche con congelatori integrati (da incasso con colonna frigo di legno con griglie realizzate per l'aria e a libera installazione, ventilati, no frost, tripla classe A, con illuminazione a led, display touch screen, porte reversibili, monoporta, doppia porta, controllo elettronico della temperatura, ecc.), piani cottura (standard, a filo, semifilo, a scomparsa con meccanismo anche automatizzato per l'apertura e chiusura, da appoggio, a quattro, cinque fuochi, a induzione, a gas, elettrici, in acciaio inox, alogeni, radianti, smaltati, classe A, con comandi classici o digitali, aspiranti senza la necessità di installare la cappa, ecc.), sono tra le migliori marche in commercio e avrete a disposizione una vastissima scelta di modelli.

Abbiamo un vasto assortimento di lavelli (a filo, semifilo, sotto top, a scomparsa, angolari, ad una o due vasche, in ceramica, acciaio, fraganite, marmo, con o senza sgocciolatoio, ecc.) con miscelatori di tutti i tipi (standard, a scomparsa, a muro, allungabili, monocomando, doppio comando, con canna alta, obliqua, ecc.) e tutti gli accessori tra cui zoccoletti (anche in alluminio, pvc, ecc. sganciabili per una facile pulizia ed estraibili con cassetto o piano d'appoggio), cassetti scaldavivande, forni a microonde ad incasso (collocabili anche in alto) e non, scaldapane, cantinette per vini, attaccaglie registrabili (interne ed esterne, dritte, per angoli, ecc.) e piedini livellatori regolabili sia dall'interno che dall'esterno, in plastica, acciaio, specifici per l'elemento angolare, con cinturini blocca piedi da applicare sullo zoccolo (che sarà di facile smontaggio per una facile pulizia all'interno), sistemi di bloccaggio ad hoc e brevettati per rendere lo zoccoletto facilmente estraibile anche dove non sono presenti i piedini come per esempio nella struttura dove va collocata la lavastoviglie e la lavatrice che necessitano del passaggio sottostante completamente libero, ecc., griglie per l'aria (collocabili oltre che nella colonna frigo negli altri elementi come per esempio nei pensili o nelle basi magari per la presenza di pane o altri alimenti), contenitori, barre porta canovacci (applicabili per esempio anche dietro lo sportello), reggibase regolabili per le basi sospese, alzatine di qualunque tipo e scolapiatti con sgocciolatoio anche estraibili, a vista, in acciaio inox, regolabili, con led, visibili ad incasso nel pensile, ecc., scompartimenti interni per i cassetti, portaposate, portabottiglie, porta zucchero, sale, caffè, spezie, ecc., luci a led (alogeni, a incandescenza, a luce fredda, calda, con faretti, strisce adesive, ad accensione automatica all'apertura, con sensore, ecc. collocabili per esempio sulla mensola-cappello, zoccoletto, sotto e nel fondo interno dei pensili, nei cassetti, sotto il top, esterne sulla parte superiore dei pensili illuminando cosi' anche pareti e soffitto e donando un effetto davvero unico, ecc.), pattumiera e contenitori per la differenziata estraibili, spianatoie, mattarelli, piani di lavoro appositi, griglie con spazi dedicati per le bottiglie (collocabili anche nelle basi sia nascoste che a giorno), ecc., accessori per sfruttare anche le pareti magari per appendere pentole, coltelli, mestoli e quindi guadagnare altro spazio, cestelli estraibili (anche a tutta altezza e girevoli) per avere tutto a portata di mano anche lateralmente e gli oggetti in fondo cosi' come i cassetti ad estrazione totale che hanno la stessa caratteristica, il tutto realizzabile anche in legno.

Le basi in genere non richiedono il fissaggio al muro mentre per l'ancoraggio dei pensili alla parete (standard 150 cm. da terra ma naturalmente si possono collocare anche più in basso o più in alto a seconda della richiesta) ma anche per le basi sospese se non si vuole vedere alcun tipo di ferramenta, per le parti a giorno o dove non è presente lo schienale si possono impiegare dei ganci invisibili registrabili internamente al muro da agganciare sui fianchi, di solito però vengono fissate delle piastre o delle barre apposite in acciaio preforate segmentate perfettamente a squadro con stop con vite professionali al muro (se ci sono pochi elementi si possono fissare anche dei semplici supporti con ganci integrati registrabili in profondità), tramite attaccaglie dette anche reggipensili o reggibasi viene poggiata la struttura su questa barra o piastra, i reggipensili (con fissaggio con vite, bussola, a scomparsa, antiribaltamento, ecc.) possono essere di due tipi, quelli interni nel quale viene fatta una lavorazione per l'inserimento di questi ultimi regolabili dall'interno in tre direzioni e visibili da dentro (ci sono modelli quasi invisibili e specifici anche per le basi sospese), poi ci sono quelli da esterno quindi non a vista nemmeno dall'interno e regolabili soltanto da fuori, comunque sia sulla parte alta dei fianchi (tranne che sui lati a vista naturalmente) vengono eseguite delle asole per consentire il passaggio della barra o degli scassi per lo spazio occupato dalle piastre, in questo modo i pensili o cassoni inferiori se visti lateralmente risulteranno perfettamente aderenti al muro eliminando cosi' anche il più piccolo buco d'aria, un pò come accade per le basi dove viene eseguita la stessa lavorazione ma nella parte bassa per accostare completamente la struttura al muro senza necessità di togliere il battiscopa, in più se ci dovesse essere lateralmente aria tra le basi o pensili e il muro vengono realizzati dei listelli di uguale tipologia per coprire il tutto, questi ultimi vengono tagliati perfettamente sul posto seguendo la linea delle pareti e all'occorrenza sigillato il tutto con prodotti a colore appositi.

Chiaramente prima di forare qualunque tipo di muro grazie ad attrezzatura apposita ci assicuriamo sempre che non vi siano internamente per esempio tubi dell'acqua, cavi di corrente, ecc.

I nostri fornitori per quanto riguarda i prodotti nel campo della ferramenta (montata dal nostro personale alla perfezione con accortezza e precisione): guide scorrevoli per ante e cassetti (in acciaio inox regolabili anche in 4 dimensioni e sganciabili anche a scomparsa, per pesi specifici, ecc.), cerniere regolabili interne ed esterne (per esempio anuba regolabili anche in 3 dimensioni) in acciaio, zama, ecc., sganciabili, a scatto, con fissaggio a pressione, a scomparsa, con snodo visibile, per ante a cristallo, a ribalta, specifiche per frigoriferi e congelatori ad incasso, per mobili in stile, con borchie coprivite, con luci integrate (munite di batterie interne con accensione all'apertura e spegnimento in chiusura per illuminare la parte interiore), invisibili (poste sul frontale di base e cappello per zero ingombro interno), ecc. e con apertura a 90, 100, 110, 165, 180 gradi, interna, esterna, inversa, molla a scatto, sistema meccanico, idraulico, ecc., maniglie a scomparsa, a gola, a conchiglia, ecc. anche ad incasso e per cristalli e pomelli (a ciondolo, rotondi e in qualunque modello, in alluminio, ceramica, ottone, ecc., in qualunque finitura e anche in legno), reggipiani (con vite, con perno, a paletta, avvitabili, per cristalli, ecc., anche antiribaltamento e a scomparsa), gommini, accessori e guarnizioni di battuta, push to open (con calamita regolabili), viti a cannocchiale per unione pensili, squadrette, borchie per l'aria stile anni 50, viti professionali torx, pozidriv, ecc. con cappuccetto a colore, inox, autofilettanti, con filetto parziale e totale, ecc., paracolpi per evitare il rumore di ante e cassetti, ecc. e la lucidatura (con prodotti ecologici all'acqua, a solvente, acrilici, all'olio, a base di cera, ecc.) sono tra i più forniti e competenti della capitale.

Per la cappa (che può essere con sistema apirante collegato all'esterno con condotto per l'aspirazione sia a vista che nascosto all'interno della struttura o filtrante quindi senza la canna fumaria con aspirazione esterna che è dotata di speciali filtri che purificano l'aria e la immettono di nuovo nell'ambiente) ci sono due possibilità, o si opta per quella esterna in acciaio o alluminio oppure per quella ad incasso a base (a scomparsa all'interno del cassone inferiore e apribile all'occorrenza tramite comando) se magari non si ha la possibilità di collocare la cappa sopra il piano cottura perchè magari è presente una finestra oppure ad incasso standard (a camino o a pensile, a scomparsa totale, sottopensile con sportellino anteriore apribile, estraibile, senza frontalino, ecc.) che verrà inserita come si deve (come anche la griglia per l'aria e il resto con lavorazioni apposite per il passaggio dei tubi di aspirazione e aerazione e via dicendo) all'interno della struttura esterna in legno in qualunque forma e design desideriate (se i tubi e il resto rimangono a vista per esempio se sono inseriti dentro un pensile apribile da ante il tutto verrà chiuso con elementi appositi anche in legno per un lavoro veramente rifinito) cosi' come le relative cornici e il resto magari aggiungendo nicchie frontali, mensole, ante apribili per ottenere un ulteriore vano, sottocappa lavorati e sagomati con vani a giorno o cassettini apribili e moltissime altre soluzioni, stessa cosa vale per la lavastoviglie sia esterna (che può essere anche inserita dentro un cassone dedicato con sportello a se) che interna con anta frontale per l'apertura (di solito con struttura creata appositamente che gira intorno alla lavastoviglie senza schienale e senza base inferiore), lo scolapiatti sia esterno a vista che a scomparsa inserito all'interno del pensile dedicato e che può essere con base inferiore aperta con una fascia lavorata frontale o completamente chiusa, il forno che può essere a libera installazione o incassato all'interno della struttura (se viene collocato dentro una base standard di solito viene applicato un cassettino o un frontale finto sopra o sotto per esempio come quello dei cassetti o magari può essere realizzata una spianatoia estraibile e quant'altro, questo per compensare l'altezza delle basi) e il frigorifero sia ad incasso con colonna creata appositamente (i fianchi vengono realizzati di maggiore profondità rispetto ai piani, base e cappello per consentire posteriormente un'areazione ottimale) o a libera installazione magari girandoci intorno con mensole, pensili o altro o per esempio collocandolo dentro una struttura creata appositamente, in una nicchia in finta muratura o presente nel muro con cornice lavorata esterna.

Il pensile o la struttura dove va inserita la cappa e le basi dove vanno collocati il lavello, piano cottura, lavastoviglie, forno e frigorifero vengono realizzate appositamente per consentire il passaggio di tubi, un apri e chiudi perfetto, la corretta installazione e la giusta aereazione creando ad esempio asole o griglie sullo zoccoletto, non impiegando lo schienale, cassetti sottolavello con struttura interna sagomata per la presenza di tubazioni, ecc.

Provvediamo oltre che al montaggio eseguito a regola d'arte anche all'installazione completa e il perfetto funzionamento di tutti gli elettrodomestici, lavelli con rubinetti, cappe, ecc., quindi gli attacchi dell'acqua, gas, corrente e quant'altro, siamo affiancati da idraulici, elettricisti, ecc. competenti e utilizziamo esclusivamente prodotti appositi di qualità come per esempio, colle, siliconi, sigillanti, ecc. per il fissaggio del piano o del lavabo e se necessario con lavorazioni da eseguire sul luogo stesso stando sempre attenti alla cura di ogni abitazione come per esempio i tagli, ovviamente portiamo con noi sempre la nostra attrezzatura all'avanguardia anche con aspirazione quindi per la polvere e che assicura un lavoro ottimale, pulito e sicuro.

Realizziamo ogni tipo di cucina artigianale, rigorosamente su misura in legno di qualità per ogni tipo di richiesta ed esigenza del cliente a prezzi ottimi (con l'aggiunta anche di sconti, incentivi e detrazioni fiscali applicabili anche sugli elettrodomestici) sfruttando ogni singolo spazio disponibile, in larghezza, altezza, profondità, in presenza di colonne sporgenti, rientranti, ecc., anche da esterno per cucinare o volendo mangiare all'aria aperta evitando cosi' di sentire odori di cibo in casa, con trattamenti e materiali specifici che garantiranno di eliminare al 100% il deterioramento dovuto agli agenti atmosferici e per mansarde realizzando ogni singolo elemento in linea con i tetti a spiovente sfruttando cosi' completamente tutto lo spazio disponibile anche in altezza, naturalmente le produciamo anche non lineari per esempio composta da parti oblique (in larghezza, profondità e in altezza di solito per i pensili), curve (tra tante, un'idea è quella di realizzare lo spigolo finale arrotondato e non a 90 gradi dell'elemento o elementi terminali per un design più accattivante e moderno) o sporgenti eseguibili magari sulla base lavello per maggiore comodità e praticità e ad angolo (ad U, a L, con angolo inverso, ecc.) con gli elementi angolari (aperti o chiusi da antine) sia ad un corpo che a due corpi separati che formano 90 gradi (con cerniere specifiche per l'apertura, ad esempio con apertura e chiusura indipendente delle 2 ante o anche a libro e all'occorrenza viene impiegata una fascia frontale lavorata tra i due elementi per permettere il perfetto funzionamento delle ante) o ad un unico elemento sagomato (anche curvo), il tutto anche con meccanismi girevoli, estraibili e rototraslanti che permettono l'utilizzo pieno, razionale e comodo, potrete collocarci persino il lavello, piano cottura e forno creati appositamente per l'angolo, se il fianco terminale è a vista si può realizzare per esempio un elemento a giorno con mensolature e fasce perimetrali interne lavorate o il fianco di finitura e applicare per esempio un'anta non apribile o un pannello dell'essenza adatta per un fattore puramente estetico come anche i frontali dei cassetti che possono essere applicati sulle parti frontali vuote come per esempio nello spazio tra il forno e lo zoccoletto mentre tra l'elemento terminale e il muro per un lavoro ottimale viene impiegata una mostrina di uguale tipologia tagliata sul posto (con strumentazioni apposite munite di aspirazione) in linea con le pareti e infine stuccata a dovere (con prodotti specifici per le fessure, atossici, lavabili e resistenti ad ogni cosa) per eliminare anche il millimetro d'aria rimasto, ovviamente produciamo anche tavoli e tavolini (anche a scomparsa, a ribalta, ecc.), sedie, sgabelli, cassapanche, credenze (ad una o due parti con vetrina per mettere in mostra le vostre collezioni di stoviglie, anche con piattaglia per avere i piatti a portata di mano, ecc.), stipi (per riporre utensili o provviste alimentari), madie (mobili contenitori una volta apribili dall'alto tramite coperchio sollevabile e usati per impastare il pane, riporre farina, lievito ed altri alimenti e oggi usate per contenere stoviglie e arredi della tavola), mobili per tv (con quest'ultima collocabile per esempio anche sul top del piano o altre migliaia di alternative), passavivande (per mettere in comunicazione cucina e zona pranzo), boiseries di ogni tipo (da applicare per esempio al posto delle maioliche tra basi e pensili) per dare maggiore eleganza, bellezza, calore e valore all'ambiente, ecc. e mensolature a giorno anche oblique, arrotondate, curve, con supporti a scomparsa, a vista, anche a vetro, portabottiglie e cantinette per vini (costruite appositamente con spazi ben assegnati), ecc. che possono essere inserite per il jolly e anche per le colonne ed elementi terminali (aperti a giorno o chiusi ad ante anche con fianco bugnato, a doghe, ecc. e realizzabili anche trasversali e curvi), ogni singolo pezzo viene lavorato, tagliato, sagomato, forato (anche nella parte interna per eventuali tubi dell'acqua ed altro), ecc. con la massima accuratezza con macchinari all'avanguardia a norma anche a controllo numerico.

Se bisogna progettarla da zero nel senso che ancora dovete realizzare opere murarie, posizionare lo scarico dell'acqua, ecc. e non sapete dove collocare la colonna frigo, il tavolo, ecc., i nostri bravissimi arredatori e progettisti si occuperanno anche di questo incarico studiando a fondo e in ogni cosa l'ambiente e sviluppando già in mente la migliore predisposizione possibile ed eleborando il progetto al meglio, dopodichè si procederà ad eseguire un accurato disegno tecnico in 3d cosi' da vederla ancora prima che venga iniziata con tutti i suoi particolari e con la possibilità di apportare modifiche che ritenete più giuste.

Le escursioni termiche frequenti e livelli di umidità e condensa anormali, non la intaccheranno di una virgola e rimarrà sempre nuova e perfetta come il primo giorno.

Inoltre grazie alla nostra esperienza nel settore, vi consigliamo al meglio in modo che rimaniate contenti e senza alcun dubbio futuro.

Che stai aspettando? Chiamaci per un preventivo gratuito.

Chiedi informazioni Stampa la pagina

Cucine in Legno

Cucine in Legno a Roma, su Misura e in Linea Artigianale

Leggi di più

Cucine Artigianali

Cucine Artigianali e Componibili su Misura a Roma

Leggi di più

Cucine Moderne

Cucine Moderne su Misura a Roma

Leggi di più

Cucine Classiche

Cucine Classiche, Vintage e in Arte Povera su Misura a Roma

Leggi di più

Cucine in Muratura

Cucine in Muratura su Misura a Roma

Leggi di più

Cucine in Finta Muratura

Cucine in Finta Muratura su Misura a Roma

Leggi di più

Cucine Rustiche

Cucine Rustiche su Misura a Roma

Leggi di più

Cucine Country

Cucine Country e Coloniali su Misura a Roma

Leggi di più

Cucine Shabby Chic

Cucine Shabby Chic, Decapè, Provenzali e Nordiche su Misura a Roma

Leggi di più

Altre Cucine su Misura

Altre Realizzazioni di Cucine Artigianali su Misura in Legno a Roma

Leggi di più