Falegnameria Conca

  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • google-plus
  • instagram
  • pinterest
Ti trovi in: Home »  Cucine su Misura  »  Cucine in Finta Muratura  »  Cucina in Finta Muratura Angolare

Cucina in Finta Muratura Angolare

Cucina in Finta Muratura Angolare su Misura a Roma

Cucina in finta muratura ad angolo e su misura con struttura in legno di multistrato marino ad incollaggio fenolico da 2 cm., quindi immune al 100% all'acqua e all'umidità e il resto (ante, cornici, zoccoletto, mensolature, ecc.) in legno massello di rovere tinto a campione.

Sulla struttura in multistrato sono stati impiegati dei ringrossi frontali dello stesso materiale ed è stata verniciata sul luogo stesso dai nostri esperti con prodotti appositi murali all'acqua quindi non tossici color bianco ad effetto ruvido leggermente sbruzzoloso, inoltre sono facilmente lavabili e di alta resistenza.

La verniciatura sul posto consente una resa perfetta tra una base e l'altra e consente che tra le giunte non ci sia alcuna imperfezione.

La colonna frigo con il frigorifero e congelatore ad incasso dispone di due ante per l'apertura e chiusura di questi ultimi, sulla parte alta è stata realizzata una nicchia ad arco con materiali appositi pieghevoli e a controllo numerico per la massima precisione dove è stata creata ed impiegata una mensola in massello ad appoggio con bordo stondato sporgente, sullo zoccoletto come si vede dalle immagini è stata creata ad hoc un'asola per la fuoriuscita dell'aria che esce anche dalla parte posteriore per lo spazio lasciato vuoto da altre asole realizzate internamente.

Subito attaccato è stata realizza la colonna per il forno ad incasso ad altezza uomo per infornare con facilità senza fare sforzi inutili, la parte alta è stata lasciata a giorno con una nicchia con piano da appoggio in legno massello di rovere adibita per il microonde, la parte inferiore invece presenta un cestello estraibile, la chicca vera è propia è la spianatoia tutta in massello lamellare di faggio incollata con colla D4 immune all'umidità, quest'ultima è a scomparsa estraibile con bordo stondato sporgente inserita nello spazio creato appositamente tra il microonde e il forno.

A seguire è stata creata con maestria una griglia a quadri con relativi scompartimenti per contenere le bottiglie a vista completamente in legno.

L'elemento angolare dispone di 2 cestoni estraibili, è stato eseguito a mestiere lo scasso per l'inserimento del piano cottura ad incasso a semifilo, sulla parte alta è stata creata una mensola angolare in massello sagomata per collocarci vari tipi di oggetti, è stata assemblata con giunzioni a 45 gradi e fissata con stop professionali al muro coperti da tappi a colore e ancora sopra è stata creata la cappa camino ad angolo.

La struttura della cappa è in multistrato marino pitturata con prodotti murali come il resto, mentre la cornice stondata è in rovere con incastro a vista a coda di rondine, la cappa è stata lavorata e forata per il collocamanto della cappa interna ad incasso (a doppio motore aspirante) e la griglia per la fuoriuscita dell'aria verso l'esterno.

Proseguendo troviamo 4 cassetti, e 2 cestelli sotto il lavello estraibili adibiti per la differenziata.

Il lavello è anch'esso ad incasso in fraganite color avena targato Franke, è stato installato e sigillato sul posto con prodotti appositi alla perfezione dai nostri bravissimi montatori.

La parte finale sulla sinistra (cioè la dispensa) se si guarda la cucina frontalmente è composta dalla colonna con 2 ante a vetro trasparente antinfortunistico da 5 mm. fissato con siliconi speciali e regolatti lavorati posteriori in legno con chiodini a colore, al suo interno sono stati realizzati i ripiani in multistrato di pioppo da 2 cm. lucidati naturale e sorretti da reggipiani con vite a colore.

Inoltre sempre su questa colonna è stata realizzata un ulteriore nicchia ad arco con 5 mensole inferiori con reggipiani in legno a scomparsa, la parte inferiore invece presenta uno spazio per il termosifone con griglia a stecche oblique apribile con chiusura a cricchetto.

Tutta la parte alta della cucina è composta da i pensili in legno massello con struttura assemblata a spinatura quindi con perni in legno di faggio e collanti speciali per una durata eterna.

C'è il pensile con 2 ante per lo scolapiatti con quest'ultimo in acciaio inox di marca Franke con gocciolatoio, un piano interno da 2 cm. e un vano superiore a giorno, attaccato c'è un pensile ad un'anta con piani interni, a seguire subito dopo la cappa un altro da 120 cm. con un'anta e 2 ripiani interni con le due parti inferiori dei fianchi sagomate e una mensola poggia oggetti e con 3 cassettini a vetro per i legumi e infine un altro pensile con vano inferiore a giorno a 2 ante con vetro da 5 mm. trasparente antinfortunistico fissato con siliconi speciali e regoletto posteriore lavorato fissato con chiodini con testa a colore, questo consente un facile smontaggio anche in un secondo momento.

Il top del piano da 3 cm. di spessore è stato realizzato anch'esso in rovere massello lamellare (tecnica che permette al legno anche se rigorosamente stagionato di non muoversi perchè la tavola viene sfettucciata in più pezzi poi accoppiati ed incollati) incollato con colla D4 (immune all'acqua), stondato e lavorato, è composto da 3 parti con tagli perfetti ad ugnatura, è stato forato alla perfezione con macchinari all'avanguardia per l'inserimento del lavello e piano cottura, è stato tagliato ad hoc ed installato sul posto in maniera esemplare, fissato con colle speciali e sigillato con siliconi al top cosi' come anche l'alzatina stondata di uguale essenza e finitura da 2 cm. di spessore.

La parte interna sia dei cassetti che i cestoni è in legno di multistrato di pioppo lucidato naturale, le sponde sono da 2 cm. e sono state incollate con la tecnica a spinatura, i fondini sono da 8 mm. inseriti dentro un canale apposito cosi' come le fodere.

Tutte le ante sono con assemblaggio a T e unione a mascella a vista, sono a battente con battenti a semifilo e con chiusura a cricchetto, le bugne in lamellare sono reversibili con regoletto in legno lavorato posteriore, sono state lavorate quindi eseguite le cornici con macchinari all'avanguardia e smussate e spigolate manualmente.

Tra un'anta e l'altra è stata impiegata per tutta la lunghezza un listello di uguale finitura che serve sia da battuta e raccordo ma anche non fare entrare la polvere.

Le guide scorrevoli sono marcate Hafele in acciaio inox con cuscinetti a sfera a scomparsa regolabili, sono ad estrazione totale ammortizzata per una chiusura dolce e silenziosa, sganciabili e con stop control, mentre le cerniere degli sportelli sono anuba in acciaio anticato nero regolabili in profondità e larghezza anche fai da te, sganciabili ad apertura totale.

Tutte le basi sono sostenute da piedini interni in acciaio inossidabile regolabili in altezza dall'esterno ad incastro con graffe per l'inserimento dello zoccoletto liscio che potrà essere cosi' rimosso con semplicità per la pulizia interna.

I pensili come anche la cappa sono stati agganciati mediante attaccaglie in acciaio esterne regolabili alla barra che è stata fissata perfettamente a squadro al muro con stop con vite professionali, sui fianchi sono state eseguite delle asole per il passaggio della barra e consentire si accostare perfettamente la struttura alla parete eliminando anche il più piccolo buco d'aria.

Sulla parte superiore dei pensili è stata fissata la cornice in legno massello di rovere lavorata e tagliata con la massima precisione sul luogo stesso senza alcuna sbavatura.

Il montaggio della cucina è stato eseguito in maniera esemplare e come se non bastasse i nostri esperti si sono occupati anche dell'allaccio del gas e dell'acqua e all'installazione e al perfetto funzionamento di tutti gli elettrodomestici, dove erano presenti le prese di corrente sono state eseguite sul posto delle asole per poterle continuare ad utilizzare dall'interno.

Le vernici impiegate (varie mani di tinta, fondo e opaco finitura) sono tra le migliori, sono ecologiche, antigraffio e antingiallenti.

Su richiesta sono stati realizzati due ripiani ad appoggio in legno massello lamellare di faggio da 2 cm. di spessore ad incollaggio fenolico da collocare sopra il top.

Nelle immagini si può osservare il disegno tecnico in 3d della cucina in finta muratura eseguito a mano dai nostri eccezionali disegnatori, come si può ben vedere è stato riprodotto il tutto nei minimi particolari senza tralasciare nulla, il cliente ha potuto farsi un'idea e vederla cosi' ancora prima di essere iniziata con la possibilità di apportare se lo riteneva opportuno le dovute modifiche.

Chiedi informazioni Stampa la pagina